le belle aziende del futuro

Asini ed erbe officinali a Solto Collina (BG)

Sono stata a conoscere Stefania nella sua azienda L’Asino del Lago a Solto Collina, in provincia di Bergamo, tra il lago d’Iseo e la Valcavallina. Un bel posto in mezzo al verde, in una zona incontaminata, a Esmate.
In fondo a via Santa Lucia, località Luna, si percorre la sterrata nel bosco, si arriva ad una casa dove gli asinelli brucano liberi nel prato… sembra una fiaba ma è vero (per chi non lo sapesse Santa Lucia da queste parti si fa accompagnare da un asinello per portare i doni il 13 dicembre).

L’azienda L’Asino del Lago coltiva soprattutto piante officinali, erbe e fiori che poi vengono essiccati con tutte le attenzioni e venduti come tisane, erbe aromatiche da usare in cucina, insaporitori (mix di fiori e foglie macinati), dolcezze (originali aromi a base di fiori e foglie con l’aggiunta di zucchero).
Pur non essendo certificata bio l’azienda coltiva in modo naturale.
C’è anche un’altra sede, a Iseo (BS) dove vengono coltivate le piante che hanno più bisogno di un clima mite, vicino al lago, per esempio i peperoncini.
In questo momento ci sono piante di malva (un tipo diverso da quello che si raccoglie spontaneo, con fiori più scuri e grandi), calendula (che è stata un po’ rovinata dalla grandine), nepeta (che è la vera erba gatta), enotera (che si raccoglie di notte perchè i fiori durano solo una notte e di giorno appassiscono), monarda (che ha dei bellissimi fiori rossi).

Monarda (a sinistra) e Malva

 

Nepeta (a sinistra) e Enotera (fiore che vive una notte sola)

 

Poi ci sono gli asini! Tutti con nomi di piante officinali, coccolati, liberi di pascolare nel prato e utilizzati per attività coi bambini e per produrre cosmetici a base di latte di asina.

C’è Zenzero, che ha un bellissimo carattere e il 13 dicembre accompagna Santa Lucia a consegnare i regali. C’è Vaniglia, che ha perso la mamma all’improvviso ed è stata allattata col biberon, per mesi. Ci sono Cannella, Melissa, Timo… qui le loro storie e tutto l’affetto nel raccontarle.
Sono addestrati per essere socievoli e adatti al contatto coi bambini, tranquilli e affettuosi, ognuno col suo carattere. L’Asineria (si chiamano così i piccoli allevamenti di asini) organizza diversi tipi di attività ricreative per bambini che trovate qui.

Il latte di asina è molto salutare e simile a quello umano (più di quello di capra) ma poco diffuso ad uso alimentare, si conserva molto a lungo ma non è possibile, col latte di asina, fare il formaggio, perchè non caglia (ho imparato una cosa nuova).
Ne viene prodotto poco perchè l’asina, a differenza della mucca, non ha la cisterna (una sacca di accumulo), ed è il puledro che stimola la produzione di latte. Quindi non si può, come si fa per le mucche, togliere il piccolo alla madre e sfruttarne il latte, bisogna dividerselo con l’asinello.
Contiene molto lattosio (come quello umano), molte vitamine (A, B1, B2, C, D, E) e il lisozima, un antibatterico naturale. Queste caratteristiche lo rendono molto adatto per la cura della pelle, infatti viene utilizzato per uso cosmetico.
L’azienda L’Asino del Lago produce, con la linea Coccole di Cleopatra, creme e detergenti per viso e corpo con ingredienti naturali, arricchiti con estratto di malva, che non subiscono nessun trattamento termico per mantenere intatte le proprietà del latte d’asina, ipoallergenici, naturali e artigianali.

Non c’è ancora un punto vendita aziendale ma c’è la vendita tramite il sito e si possono ritirare i prodotti in azienda su appuntamento. Stefania e suo marito partecipano spesso a mercatini e fiere.

Azienda Agricola L’Asino del Lago
via Santa Lucia, località Luna, Esmate – Solto Collina (BG)
347 1492726
info@asinodellago.it
www.asinodellago.it
FacebookInstagramTwitterPinterest

L’Asino del Lago è anche nella rete del bio.


Ho disattivato i commenti ma se vi va scrivetemi! Ho il vizio di rispondere.
In e-mail o nella nuova pagina facebook.
Poi c’è la mia newsletter, la mando il 4 di ogni mese, ci si iscrive QUI e ci si disiscrive quando si vuole.

You Might Also Like