AVERE UN SITO WEB

Creare un sito web professionale

Creare un sito web professionale

 

Cosa significa creare un sito web professionale, cosa significa professionista e cosa si intende per sito web professionale: questo post parla di questo.

 

Hai voglia di avere un sito, te lo vorresti fare tu (hai sentito in giro che è facile) ma vorresti un sito professionale, fatto da professionisti, perché vuoi che sia di qualità, insomma una cosa bella, che funzioni bene.
Se tu fossi un professionista non cercheresti in Google “creare un sito web professionale”, semplicemente te lo faresti. Quindi immaginiamo che tu sia una persona che vuole imparare a fare un sito, cioè costruirsi delle competenze.
Ti spiego cosa significa secondo me creare un sito professionale.

CREARE UN SITO WEB PROFESSIONALE

Un sito web professionale a mio parere deve funzionare in tutti i sensi.
Prima di tutto le pagine si devono caricare velocemente (pochi secondi), entrando si deve capire subito dove si è capitati, dove si può andare all’interno del sito e a fare cosa, di cosa si sta parlando, di chi è il sito, se è un’azienda, un privato, un’associazione, un’istituzione.

Poi un sito web professionale a mio parere deve avere contenuti costruiti bene e una struttura chiara, una bella grafica, dei testi scritti correttamente e piacevoli da leggere, delle belle immagini. Si deve navigare agevolmente, capire dove andare, trovare quello che si cerca velocemente.

Deve essere un sito che le persone trovano in Google, deve avere determinati requisiti tecnici seo, per esempio i metatag ottimizzati, per dirne una proprio basilare.
Non sai cosa sono? Ecco questa è la differenza tra un professionista e un dilettante: il professionista sa come si fanno le cose, sa cosa c’è dietro, conosce la complessità, studia continuamente.
Un dilettante no.

Questo non vuole dire che se ti diverti a fare una cosa tu non la possa fare, a tuo rischio. Io per esempio le prime volte che facevo il pane, anni fa, con la pasta madre, ho fatto delle vere ciofeche, non lievitate e acidine, ma non ho avvelenato nessuno e fare, sbagliare, provare, ci insegna. Adesso faccio un pane molto buono, pur non essendo una professionista.

Sui metatag e su come ottimizzare lo snippet farò un post, e parecchi altri post specifici sulla seo (search engine optimisation).

MA CHI È IL PROFESSIONISTA?

Dobbiamo anche capirci su cosa significhi professionista.
Per professionista intendiamo qualcuno che ha dei titoli di studio?
A mio parere questo è un parametro di valutazione che quando si tratta di siti web non conta niente.
Quando ho cominciato io o studiavi da solo o non studiavi, non esistevano scuole di web design.
Entravi in internet e trovavi informazioni, siti con veri e propri corsi gratuiti di html, css, ecc… e risorse interessanti di ogni tipo (spesso in inglese). Solo dopo hanno cominciato a fare corsi in aula.
Ma anche adesso che le scuole ci sono io non credo siano una garanzia. Le persone possono avere enorme competenza ed essere professionali senza aver fatto nessuna scuola. Oltretutto l’web evolve continuamente e bisogna continuamente tenersi aggiornati. I percorsi universitari spesso sono troppo teorici e poco pratici, non prevedono tutti i settori implicati nella progettazione di un sito.
Per fare un sito non bastano competenze tecniche, bisogna avere una formazione completa.

Consideriamo professionista una persona che fa una determinata cosa per vivere, per guadagnare?
Se andiamo in un ristorante ci aspettiamo che chi cucina sia un professionista, se andiamo ospiti in una casa privata di amici no.
Ma questo, a mio parere, non è detto che sia un parametro che ci garantisce qualità e competenze.

Quante volte ci è capitato di mangiare male al ristorante e bene a casa di amici?
Ci sono persone che sanno fare molto bene delle cose anche se non è il loro lavoro, e purtroppo ci sono persone che fanno un lavoro senza avere competenze e professionalità, in tutti i settori.

Per professionista intendiamo qualcuno che ha delle competenze precise e complete?
Questo è un parametro a mio parere fondamentale, a prescindere dagli studi fatti e dalla storia personale.
Una persona che ha esperienza, che ha studiato anche autonomamente e che si tiene costantemente aggiornata.
Una persona che sa quello che fa e ha l’elasticità per modificare il suo modo di lavorare, perchè questo è fondamentale, soprattutto nel web.
Una persona che è in grado di fare delle cose meglio della media delle persone. Questo è il professionista.

Quindi? Quindi se vuoi creare un tuo sito web professionale, per un uso tuo, o se vuoi che il web diventi la tua professione, se ti affascina il web design studia, costruisciti le tue competenze, impara e tieniti aggiornato, divertiti a costruire il tuo sito (che è un lavoro molto complesso), a fare siti per gli amici.
Scoprirai che più impari più capisci che hai altre cose da imparare e che alcune cose che hai imparato dopo un po’ non ti serviranno più (negli ultimi 20 anni è cambiato modo di costruire i siti almeno 4 volte).
Non ci sono scorciatoie.
Non ci sono programmi che per magia ti creano un sito web professionale.
Perchè un sito fatto bene è fatto di tante cose.

Forse scoprirai che non vale la pena fare cose che ci sono professionisti che possono fare meglio, o forse diventerai un super professionista.
A mio parere la scuola migliore è internet.
L’web ti insegna un sacco di cose, e spesso, ancora adesso, dopo vent’anni da quando ho iniziato io, gratis.

Tu cosa intendi per professionale? Questo post ti è stato utile?

[ Photo by Austin Neill on Unsplash ]

 


 

Vuoi ricevere la mia newsletter mensile o iscriverti alla mia lista WhatsApp? ISCRIVITI QUI
Avrai un work-book in regalo: “le 9 domande fondamentali”, che ti sarà molto utile se vuoi avere un sito internet ma non sai da che parte cominciare, e riceverai informazioni, consigli, offerte riservate.

Hai bisogno di aiuto per il tuo sito web? Visita il mio sito www.decodo.it con tutti i miei servizi 2020 e poi, per cominciare, prenota la tua CONSULENZA ONLINE GRATUITA.

 


You Might Also Like