castelli bergamaschi

Il castello di Costa di Mezzate

Qui c’è pieno di castelli, lo sapevate?
In pianura, soprattutto, ma anche nelle valli, la bergamasca è piena di castelli.
Castelli medievali spesso davvero belli, completi, conservati e vivi, come quello di Bianzano in Valcavallina dove ogni anno ad agosto c’è una bellissima rievocazione storica e quello di Malpaga, in pianura, forse il più famoso, visitabile ogni fine settimana e dove si tengono eventi d’ogni tipo.
Ma ogni paesino ha una rocca o un castello o resti di fortificazione medievale o una torre.

Domani, domenica 5 marzo, cominciano le “Giornate dei castelli, palazzi e borghi medievali” che permettono di visitare 14 realtà fra castelli, palazzi e borghi medievali della pianura bergamasca, solitamente non aperti al pubblico, in autonomia oppure con un comodo servizio pullman da Bergamo.
Qui altre informazioni sui castelli principali.

Questo, a Costa di Mezzate, non è famoso ma è quello più vicino a me; lo vedo piccolino dalla finestra del bagno, appoggiato alla collina. Ci passo davanti ogni giorno in bicicletta, da anni.
Essendo privato non lo si può visitare, ma in occasione del festival del teatro di strada viene aperto il giardino e la terrazza della parte sotto, che è restaurata ed abitata.

La santella e il ponte, Costa di Mezzate

Costa di Mezzate, la salita al castello

L'entrata al  castello di Costa di Mezzate

Scorcio dal basso del castello

Il castello di Costa di Mezzate

Il castello visto dal borgo

Il castello domina dall'alto

Cascina Fuì e i vigneti davanti al castello

Il castello di Costa di Mezzate domina i vigneti


Ho disattivato i commenti ma mi potete contattare quando volete in e-mail.
E poi c’è la mia newsletter, la mando il 4 di ogni mese e racconto sempre qualcosa di me, oltre a ricordare i post che ho scritto, ci si iscrive QUI e ci si disiscrive quando si vuole.

You Might Also Like