Pesto, sughi e salse

Maionese di lupini e senape

Maionese di lupini con senape, acidulato di umeboshi e paprika

La maionese vera non l’ho mai fatta in vita mia.
Ho sempre fatto solo quella vegetale in diversi modi, questa è davvero buona, veloce, facile.
Non è detto che la maionese vegana debba essere fatta con la soia!
I lupini sono legumi che si trovano facilmente già cotti, in salamoia, anche bio, già pronti da mangiare e hanno notevoli proprietà nutrizionali.
Come tutti i legumi sono ricchi di proteine, senza glutine e ricchi di sali minerali, vitamine e fibre.
In particolare i lupini contengono magnesio, calcio e ferro.
Contengono anche carboidrati, in quantità pari alle proteine, e acidi grassi, quindi sono un alimento completo.

Questa salsina è buonissima, vivrei di hummus, pesto di tutti i tipi e salsine spalmabili!

L’ho fatta al volo un po’ diversa dalle ricette che avevo visto in giro perchè al posto del succo di limone ho usato l’acidulato di umeboshi, che mi piace molto e uso spesso per condire le mie insalatone miste. Ho anche aggiunto un po’ di senape, di quella all’antica, di digione. È leggera perchè non c’è molto olio, essendoci anche parecchia acqua (non ci ricordiamo mai abbastanza che l’ingrediente fondamentale spesso in cucina è l’acqua!).

Maionese di lupini e senape

100 g di lupini bio già cotti, in salamoia, pesati privati della buccia
60 g di acqua
mezzo cucchiaino di senape di Digione all’antica
mezzo cucchiaino di acidulato di umeboshi
un cucchiaino di paprika dolce (opzionale)
olio extra vergine d’oliva q.b.

Tritate tutti gli ingredienti tranne l’olio (lupini sbucciati, acqua, senape, paprika e acidulato).
Poi aggiungete l’olio a filo a poco a poco e continuate a frullare fino ad avere una consistenza cremosa.
Mettete in frigo per qualche ora.
Si conserva parecchi giorni in frigo.
Si può utilizzare da spalmare sul pane e sui crackers, ma anche per condire la pasta, il riso o altri cereali, o da aggiungere alla fine a minestre e sughi di verdure per una consistenza più cremosa.


Ho disattivato i commenti ma se vi va scrivetemi! Ho il vizio di rispondere.
In e-mail o nella nuova pagina facebook.
Poi c’è la mia newsletter, la mando il 4 di ogni mese, ci si iscrive QUI e ci si disiscrive quando si vuole. In regalo il mio e-book “Le mie 30 ricette preferite con le erbe spontanee”.

You Might Also Like